Un investimento monstre per avvicinarsi a Google

FiloBlu è una società di marketing predittivo fondata a Venezia nel 2009 da Christian Nucibella e che, alla fine del 2018, ha raggiunto 32 milioni di fatturato. L’azienda ha filiali in diversi paesi, e il suo core business è la consulenza strategica in ambito digitale. FiloBlu aiuta moltissime aziende, soprattutto della moda e dell’alimentare, a compiere una perfetta transizione digitale, ma di recente ha annunciato un nuovo obiettivo: diventare leader nel marketing predittivo. Per questo ha sottoscritto un accordo con Google di quattro anni durante i quali potrà beneficiare degli strumenti di machine learning di proprietà del motore di ricerca integrandoli con le proprie competenze e tecnologie per fare analisi sempre più mirate e precise. Tutta questa attività di business intelligence, come spiega Nucibella al Foglio Innovazione, è finalizzata a migliorare un servizio di cui case di moda e produttori di beni di consumo come cibo, accessori e beauty non possono più fare a meno per stare al passo coi tempi. “In dieci anni abbiamo aiutato brand come Caovilla (scarpe) ed Elisabetta Franchi (abbigliamento) a mettere in connessione i punti vendita tradizionali con il canale e-commerce e il magazzino. Retailer digitali come Amazon ci hanno insegnato un nuovo modello distributivo e noi cerchiamo di portare questa cultura all’interno di aziende tradizionali raggiungendo spesso l’obiettivo di far aumentare i ricavi anche nei negozi fisici”.